Casa | Blog | I 10 migliori siti di immersione in Malesia

I 10 migliori siti di immersione in Malesia

Le migliori immersioni in Malesia | Top 10 dei siti di immersione

Non c’è da stupirsi che la Malesia sia la scelta migliore per i subacquei quando si vede cosa offre: un’ampia varietà di siti di immersione tra cui scegliere, calde acque tropicali e un’incredibile varietà di vita marina. Per aiutarvi a scegliere dove fare immersioni in Malesia, vi proponiamo qui di seguito la nostra top 10 dei migliori siti di immersione in Malesia.

Le migliori immersioni in Malesia si trovano nel Sabah, nel Borneo, con una grande biodiversità di vita marina, possibilità di immersioni tutto l’anno e due destinazioni che figurano regolarmente tra i 10 migliori siti di immersione al mondo. Ci sono anche alcune buone opzioni di immersione nelle isole della Malesia peninsulare, accessibili durante la “stagione secca” (in genere da marzo a ottobre). Sono chiusi durante la stagione dei monsoni, con un impatto sui siti di immersione della Malesia peninsulare. Qual è il miglior sito di immersione in Malesia? Dipenderà dal vostro livello di esperienza, dal tipo di immersione che vi piace fare e da cos’altro volete fare durante la vostra vacanza in Malesia.

I 10 migliori punti di immersione in Malesia

1. Sipadan

Sipadan, “scoperta” da Jacques Cousteau, è il sito di immersione numero uno in Malesia. Fate immersioni lungo i drop-off e osservate un’incredibile varietà di vita marina. Essendo un’isola di nidificazione delle tartarughe, è garantito l’avvistamento di tartarughe e pelagici (gli squali bianchi e neri sono visitatori abituali). Barracuda Point è uno dei siti più apprezzati di Sipadan, e spesso ci si immerge in mezzo a Barracuda in formazione, a un grande branco di Jack e si può anche passare accanto al grande branco di pesci pappagallo Bumphead. Top tip: I permessi per immergersi a Sipadan sono limitati ogni giorno. Per aumentare le possibilità di ottenere un permesso per Sipadan, prenotate il vostro pacchetto subacqueo con largo anticipo e visitatelo nei periodi di minor affluenza.

2. Layang Layang

Laying Layang si trova nel Mar Cinese Meridionale, 300 km a nord-ovest di Kota Kinabalu, Sabah. La posizione remota è caratterizzata da dislivelli che scendono fino a 2000 metri e dall’avvistamento regolare di specie pelagiche. Laying Layang è famosa per la “stagione degli accoppiamenti dei pesci martello”, che va da marzo a maggio, quando si possono vedere passare i pesci martello mentre ci si immerge lungo il drop-off. The Point” è uno dei siti di immersione più popolari. A Layang Layang si trova un solo resort, aperto da marzo ad agosto.

3. Isola di Lankayan

Lankayan si trova nel Mare di Sulu ed è raggiungibile da Sandakan, sulla costa orientale del Sabah, con un trasferimento in barca di circa 1,5 ore. L’isola di Lankayan ospita un solo resort(Lankayan Island Resort), spiagge di sabbia bianca, barriera corallina a frange e ideale per immersioni rilassanti. Le barriere coralline ospitano alcune interessanti forme di vita macro, come i nudibranchi, e alcuni (piccoli) relitti nelle vicinanze. Offre anche un piacevole snorkeling dalla spiaggia, quindi è perfetta per i subacquei e i non subacquei che desiderano trascorrere qualche giorno in un’isola resort durante la loro vacanza in Malesia.

4. Isola di Mataking

Mataking Island si trova a 80 minuti di barca da Sipadan. Situato nel Canale di Alice, Mataking ospita drop-off di 100 metri, un house reef che si trova a pochi passi dalla spiaggia del centro immersioni e un relitto. Spesso si possono trovare tartarughe che si riposano sulla barriera corallina che circonda Mataking, mentre si riposano sulla strada per/da Sipadan. Sull’isola di Mataking si trova un resort, un luogo ideale per i subacquei e per i non subacquei. Il Resort dispone anche di permessi per l’esecuzione di escursioni giornaliere a Sipadan (soggette a disponibilità), che possono essere prenotate in anticipo.

5. Mabul

Mabul è il luogo in cui di solito soggiornano i subacquei che desiderano immergersi a Sipadan. A Mabul si trovano diversi resort / lodge che vanno dai bungalow acquatici a 5* ai lodge in stile backpacker. Le acque e le barriere coralline intorno a Mabul ospitano una fauna macro molto interessante, con un’ampia gamma di specie di nudibranchi. Se siete fortunati, potrete vedere pesci rana, pesci mandarino, seppie fiammeggianti, pesci fantasma e molto altro ancora. Le barriere coralline che circondano le isole non sono le migliori del Sabah, ma la macro vita compensa questa situazione.

6. Parco marino Tunku Abdul Rahman, Kota Kinabalu

Le migliori immersioni in Malesia | Parco Marino Tunku Abdul Rahman, Kota Kinabalu

I 10 migliori siti di immersione in Malesia | Probabilmente alcuni sono nella lista mondiale

Il Parco Marino Tunku Abdul Rahman si trova a breve distanza in barca da Kota Kinabalu. Il Parco Marino ospita cinque isole – Sapi, Gaya, Mamutik, Manukan e Sulug – tutte orlate da barriere coralline. Il Tunku Abdul Rahman Marine Park non offre la qualità di immersione di livello mondiale che si trova a Sipadan; qui si trova una sorprendente varietà di vita marina, che spesso sorprende i subacquei in visita. Dalle tartarughe agli squali di barriera dalla punta nera, passando per la macro vita, tra cui nudibranchi, cavallucci marini e lo strano granchio Orangutan. In ogni immersione troverete anche diverse specie di pesci pagliaccio, tra cui la specie resa famosa da “Nemo”. Il Parco Marino è perfetto per imparare a immergersi o per provare le immersioni e offre immersioni rilassate per i subacquei certificati.

7. Isola di Redang

Per il nostro primo sito di immersione nella Malesia peninsulare, andiamo a Redang Island. Le acque intorno a Redang ospitano una meravigliosa varietà di vita marina, con l’80% delle specie presenti nel “triangolo del corallo”. Più di 20 siti di immersione da visitare, adatti a diversi livelli di esperienza, con immersioni profonde, immersioni in parete, immersioni nella barriera corallina e immersioni macro in aree sabbiose. Molti dei siti sono ideali per gli amanti dello snorkeling e, insieme alle sue spiagge di sabbia bianca, fanno di Redang una buona scelta per i subacquei e i non subacquei.

8. Isola di Tioman

Tioman è il luogo di immersione più popolare della Malesia peninsulare. Situata sulla costa orientale della Malesia peninsulare, la maggior parte dei visitatori si reca a Mersing per prendere il traghetto per Tioman. A Tioman si trovano diversi centri di immersione, tutti in forte concorrenza tra loro per quanto riguarda i prezzi (consiglio: il più economico non significa generalmente il migliore quando si tratta di immersioni). Tioman ospita circa 20 siti di immersione sulle barriere coralline marginali. Ospita una buona fauna macro, tartarughe, squali di barriera e una vasta gamma di pesci tropicali. Tioman è ricoperta da una fitta foresta e offre una serie di attività basate sulla scala (come il trekking nella giungla) insieme agli sport acquatici.

9. Isola di Perhentian

Nel Parco Marino di Terengganu, l’isola di Perhentian comprende Pulau Perhentian Besar (l’isola grande) e Pulau Perhentian Kecil (l’isola piccola). Perhentian offre alcune buone immersioni con barriere coralline che ospitano una bella varietà di vita marina, siti di immersione su relitti e macro vita da trovare. Potrete vedere spesso tartarughe, squali pinna nera, razze e la solita fauna ittica della barriera corallina tropicale. La visibilità varia tra i 5 e i 20 metri, con la migliore visibilità per le immersioni in genere durante l’estate. Le condizioni di immersione sono facili, con poca corrente e adatte a chi sta imparando a immergersi, a chi è alle prime armi e i siti offrono un ottimo snorkeling.

10. Isola di Tenggol

Uno dei siti di immersione meno conosciuti della Malesia peninsulare, Tenggol è una piccola isola raggiungibile con un trasferimento in traghetto da Kuala Dungun. Offre una barriera corallina quasi incontaminata e brulicante di vita marina tropicale come sito di immersione meno frequentato. Ci sono immersioni da riva e una selezione di siti di immersione sparsi per l’isola, comprese immersioni su relitti. Le condizioni di immersione variano dai siti rilassanti a quelli più impegnativi (più profondi o con correnti più forti), con qualcosa per i subacquei di tutti i livelli di esperienza. A differenza di Tioman e Prevention, a Tenggol non c’è molto da fare oltre alle immersioni, allo snorkeling e a rilassarsi sulla spiaggia al sole. Per alcuni sarà una beatitudine.

La top 10 delle migliori immersioni in Malesia: ora non vi resta che scegliere dove andare.

Carrello
Torna in alto