Casa | Blog | Danum Valley | Informazioni su questo luogo magico nel Sabah, Borneo

Danum Valley | Informazioni su questo luogo magico nel Sabah, Borneo

Danum Valley – Foresta pluviale incontaminata e biodiversità eccezionale

La Danum Valley Conservation Area è riconosciuta come una delle migliori foreste pluviali del Borneo. Con una superficie di 438 chilometri quadrati (170 miglia quadrate), l’Area di conservazione è la più grande area rimasta di foresta pluviale di pianura vergine e indisturbata della Malesia. Visitata da David Attenborough e da una miriade di scienziati che ricercano la vasta gamma di specie di flora e fauna presenti in questo luogo, la Danum Valley Conservation Area è davvero un luogo da visitare se siete appassionati di natura, di fauna selvatica, di birdwatching o se volete apprezzare la bellezza naturale e la magia di questo luogo finché potete.

Continuate a leggere per scoprire le informazioni sulla Danum Valley Conservation Area, o Danum Valley come viene solitamente chiamata, e perché dovrebbe essere sulla vostra lista di cose da fare quando visitate il Sabah, nel Borneo.

Storia – Lo sviluppo dell’area di conservazione della Danum Valley

Storicamente, la Danum Valley non aveva insediamenti umani all’interno dell’area. Si trattava di una cosa positiva, perché significava niente caccia, disboscamento o interferenze umane nell’area. Di conseguenza, la foresta pluviale e i suoi abitanti hanno potuto vivere, crescere e svilupparsi nel tempo in modo naturale, dando vita a una straordinaria biodiversità. È anche per questo che è una delle uniche foreste pluviali del Sabah in cui si trovano ancora i mammiferi più grandi. Nel 1995, la Danum Valley Conservation Area è stata riconosciuta come area protetta informale all’interno della Riserva forestale di Ulu Segama. Nel 1980 si decise di lasciare l’area non disboscata per la conservazione e nacque formalmente la “Danum Valley Conservation Area”. Nel 1996, lo status di protezione della Danum Valley è stato ulteriormente rafforzato quando è stata classificata come Riserva Forestale Protetta. Di conseguenza, il disboscamento e altre attività di sfruttamento commerciale hanno continuato a essere vietate.

Danum Valley – Perché è speciale?

Semplicemente, la quantità e la varietà di specie (flora e fauna) presenti nella Danum Valley sono fuori dal mondo! Valle del Danum ospita un’immensa varietà di piante e una gamma completa di fauna di pianura del Sabah, tra cui specie in via di estinzione come il rinoceronte di Sumatra, l’elefante pigmeo del Borneo, il leopardo dalle nuvole, l’orangutan, la scimmia proboscide, il tarsio occidentale, il lemure volante, il gatto leopardo, il maiale barbuto, il civet malese, il loris lento, lo scoiattolo volante gigante, l’orso del sole malese, la lontra liscia, il langur argentato e cinque specie di cervi. La Danum Valley ospita tutte e dieci le specie di primati del Sabah. L’area di conservazione e i suoi dintorni sono riconosciuti come un importante habitat per gli oranghi.

Se vi piacciono i numeri, questo dovrebbe impressionarvi: la Danum Valley Conservation Area ospita oltre 15.000 specie di piante, più di 120 mammiferi, 40 specie di pesci, oltre 300 specie di uccelli, rettili, anfibi, una miriade di farfalle e migliaia di insetti. Per gli amanti del birdwatching, le aree ospitano specie rare come il fagiano di Argus, il fagiano di Bulwer, sette specie di pitta (tra cui la rara pitta gigante), la testa di setola del Borneo, i pigliamosche e tutte le 7 specie di bucero presenti nel Borneo. La Danum Valley Conservation Area è l’unico luogo in cui è stato registrato il picchio fiorito dagli occhiali.

Cosa fare nella Danum Valley?

Dalla possibilità di sedersi e ammirare la bellezza della foresta pluviale a quella di unirsi a percorsi guidati, potrete essere attivi o riposare a piacimento. La maggior parte dei visitatori si reca nella Danum Valley per cercare di vedere alcuni degli abitanti della foresta pluviale. Il modo migliore per farlo è partecipare a un trekking guidato e a uno dei tanti sentieri segnalati, accompagnati da una guida naturalistica esperta e competente. La mattina presto è di solito il momento migliore per vedere la fauna selvatica (quindi aspettatevi di fare un trekking prima di colazione) mentre osservate la volta della foresta pluviale prendere vita. Un trekking notturno (o un safari notturno in fuoristrada) offre anche interessanti scorci delle creature notturne che escono quando tutte le altre specie riposano.

Se soggiornate al Borneo Rainforest Lodge, potrete partecipare a un paio di attività extra. Una passeggiata lungo la passerella sopraelevata offre l’opportunità perfetta di vedere attraverso la chioma e di osservare la splendida avifauna. Per rilassarsi in tarda mattinata o a metà pomeriggio si può fare un giro in tubing lungo il fiume Danum.

Per alcuni, il solo fatto di sedersi sulla scrivania del proprio Lodge/alloggio e guardare fuori ai margini della foresta pluviale offre una sensazione di pace e serenità che è difficile trovare a casa nella vita di tutti i giorni. Potreste anche essere fortunati e vedere gli animali selvatici volare o camminare accanto a voi mentre li osservate.

Dove alloggiare nella Danum Valley?

Ci sono solo due opzioni di alloggio nella Danum Valley Conservation Area, e non potrebbero essere più diverse l’una dall’altra

Nella Danum Valley Conservation Area c’è un solo lodge rivolto esclusivamente ai turisti: il Borneo Rainforest Lodge. Il Borneo Rainforest Lodge offre sistemazioni di alta qualità in chalet ben arredati e strutture molto confortevoli. È relativamente costoso, ma offre un’opzione di alloggio esclusiva (con solo 31 chalet), ecologica e molto confortevole in questa località remota.

La seconda opzione è il Danum Valley Field Centre, a basso costo. Il Field Centre è in realtà una struttura di ricerca con scienziati e studenti universitari come visitatori abituali. Il Centro di ricerca ha recentemente aperto le sue porte per consentire ai turisti di soggiornarvi. Si tratta di un’opzione più economica per soggiornare nella Danum Valley – dovete capire che c’è un motivo per questo. La sistemazione è fondamentale (sono disponibili camere standard e dormitori), il cibo è semplice e locale, e si alloggia in un Centro di ricerca funzionante. Durante i pasti si possono fare interessanti conversazioni con gli scienziati sulle ricerche che stanno conducendo nella Danum Valley. L’elettricità viene staccata tra mezzanotte e le 6 del mattino, quindi preparatevi a una notte di sonno caldo e appiccicoso ;-).

Sia che scegliate di alloggiare al Danum Valley Field Centre o al Borneo Rainforest Lodge, soggiornerete nella Danum Valley Conservation Area e potrete sperimentare la straordinaria bellezza di questa località.

Come raggiungere la Danum Valley Conservation Area?

La Danum Valley si trova a circa 70 chilometri (44 miglia) a ovest di Lahad Datu, Sabah. Lahad Datu, una piccola città, è il punto di raccolta e di consegna per i tour al Borneo Rainforest Lodge o al Danum Valley Field Centre. Esistono due modi principali per raggiungere Lahad Datu. Innanzitutto in aereo, con voli giornalieri tra l’aeroporto di Kota Kinabalu (BKI) e l’aeroporto di Lahad Datu (LDU). In secondo luogo, con l’autobus pubblico: potete prendere l’autobus pubblico da Kota Kinabalu (dal Terminal Nord degli autobus di Inanam), Sandakan o Tawau fino alla stazione degli autobus di Lahad Dat. Se si utilizza l’autobus pubblico, è necessario raggiungere Lahad Datu il giorno prima dell’inizio del viaggio e pernottare a Lahad Datu in uno dei pochi hotel/ostelli presenti.

Danum Valley – Ve ne innamorerete.

La Danum Valley è davvero un luogo magico da visitare. Se sognate di visitare le foreste pluviali che vedete nei programmi di Nat Geo o di cui sentite parlare con passione da David Attenborough, allora la Danum Valley Conservation Area deve essere un luogo da visitare. Vedrete specie di animali selvatici di cui non conoscevate l’esistenza e (incrociando le dita) vedrete alcune delle specie bellissime ma in pericolo di estinzione che i visitatori associano al Borneo, tra cui l’uomo della foresta, l’Orangutan. E se non credete che sia magico, leggete quello che alcuni dei nostri clienti hanno detto sulla loro visita alla Danum Valley:-

“Ottimo posto per vedere la fauna selvatica, il punto forte del mio viaggio!”. Kate, 2017

“Questo è stato il momento più importante del nostro viaggio per vedere la fauna selvatica nel Borneo. Il Borneo Rainforest Lodge è incantevole di per sé (grande architettura, cibo delizioso, ecc.), ma se aggiungiamo l’incredibile esperienza di vedere la foresta pluviale svegliarsi al mattino da una passerella sopra il baldacchino, gli oranghi selvatici, i gibboni e le scimmie dalle foglie rosse sugli alberi e una guida brillantemente ben informata, Syadiq, non dimenticheremo mai quest’esperienza”. Nikki, 2016

“Magia! Vai lì!” Jenny, 2016

Se anche voi, come Jenny, volete vivere un’esperienza magica durante la vostra vacanza nel Borneo, contattate il Borneo Dream Team per organizzare una visita alla Danum Valley Conservation Area.

Carrello
Torna in alto