Casa | Blog | Cose da fare nel Parco di Kinabalu (se non state scalando la montagna)

Cose da fare nel Parco di Kinabalu (se non state scalando la montagna)

Non c’è dubbio che il Parco Kinabalu sia una destinazione turistica straordinaria. La Malesia è il primo sito del patrimonio mondiale dell’umanità e il centro della diversità vegetale del sud-est asiatico, e la regione offre molto da vedere e da fare. Una delle principali attrazioni dei 75.000 ettari di fitta foresta pluviale è il Monte Kinabalu, noto per i tipi avventurosi che vogliono provare a conquistarlo. E se non ve la sentite di scalare la montagna? Non preoccupatevi: la buona notizia è che c’è ancora molto da vedere e da fare in questo luogo straordinario, soprattutto se siete amanti della natura. In effetti, c’è quasi troppo da raccontare in un solo blog, quindi oggi sceglieremo le nostre attività preferite e più popolari del parco di Kinabalu da condividere con voi.

Le sorgenti termali di Kinabalu

Se siete disposti a viaggiare, a circa un’ora di macchina dal centro del Parco Kinabalu troverete le sorgenti termali che sgorgano. Qui le sorgenti naturali di acqua calda sulfurea ribollono, in attesa di curare tutti i dolori. Ci sono bagni pubblici, inclusi nel biglietto d’ingresso, oppure si può pagare da RM15 a RM20 per un bagno privato e chiuso in cui immergersi. Se si soffre il caldo delle sorgenti termali, ci sono anche piscine naturali di roccia riempite con l’acqua fredda del vicino fiume per completare l’esperienza. Se siete alla ricerca di qualcosa di più tonificante, c’è anche una piscina con acquascivolo e altre strutture per il parco acquatico. Portate con voi costume da bagno, infradito e asciugamano per una giornata di relax e divertimento in acqua.

Crociere con le scimmie proboscide

Kota Kinabalu è la patria di una razza di primati molto rara: la scimmia proboscide. Famosa soprattutto per il suo naso piatto e cadente e la sua pelliccia arancione, la scimmia proboscide vive nelle foreste pluviali e nei passaggi fluviali del Parco Kinabalu. Ci sono diversi operatori turistici (tra cui noi) che organizzano tour in barca sul fiume e spedizioni nella giungla per vedere questi splendidi animali nel loro habitat naturale. Per saperne di più su di loro e sui nostri tour, leggete questo articolo.

Isola dei sopravvissuti di Pulau Tiga

Fate una gita di un giorno e dirigetevi verso il distretto di Kuala Penyu e salite su una barca per Pulau Tiga! L’isola vanta una fama, essendo stata la prima location “segreta” della serie televisiva di successo “Survivor”. Da qui il soprannome affettuoso di “isola dei sopravvissuti”. L’isola dispone di due resort, oltre a luoghi dove prendere il sole, nuotare, fare snorkeling, kayak e immersioni. Pulau Tiga è anche famosa per i suoi fanghi vulcanici naturali terapeutici, perfetti per una giornata di coccole (anche se un po’ sporca).

Kota Kinabalu

La città di Kota Kinabalu è il luogo perfetto per trascorrere una mattinata di esplorazione, shopping e cultura malese. Da una conoscenza della zona da parte di una guida locale all’esplorazione della multiculturalità e della diversa architettura del Sabah, visitando le sue bellissime moschee e i suoi templi. Visitate il Wisma Tun Mustapha (noto anche come edificio della Fondazione Sabah) e ammirate le grandi statue del tempio Puh Toh Tze.

Immersioni e snorkeling

Se c’è una cosa che si può garantire è che nel Parco Kinabalu si possono trovare i punti perfetti per lo snorkeling e le immersioni subacquee. Le coste dell’isola offrono acque cristalline ricche di pesci esotici e fauna selvatica, coralli vivaci e onde delicate. Immergetevi nelle acque del Mar Cinese Meridionale e mettete alla prova le vostre pinne nelle fresche acque. Potrete immergervi nelle acque tropicali ed esplorare la barriera corallina, i relitti e la fauna selvatica, oppure cercare di trovare Nemo durante una spedizione di snorkeling.

Santuario della fauna selvatica di Kinabatangan

Se siete amanti della natura, il santuario della fauna selvatica di Kinabatangan è uno dei luoghi migliori del sud-est asiatico per osservare la fauna selvatica. È noto come “corridoio della vita” e mira a fornire un equilibrio tra le crescenti esigenze di sviluppo dei terreni privati e la necessità di proteggere e mantenere la fauna selvatica. Imbarcatevi in barca lungo il fiume più lungo del Sabah, per osservare la fauna e gli uccelli in questo habitat di foresta pluviale vergine. Osservate da vicino gli animali autoctoni e scoprite come il santuario preserva le specie in pericolo e le aiuta a prosperare.

Noi di Borneo Dream amiamo ogni parte del Parco Kinabalu, dalla punta della montagna alle radici più profonde della foresta pluviale. Le nostre guide locali sono a disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie per trovare i luoghi di vacanza e le attività perfette per voi, che si tratti di rilassarsi su una spiaggia o di fare trekking in montagna. Per saperne di più sui vari tour e attività che svolgiamo nel Parco Kinabalu e nei suoi dintorni, contattateci oggi stesso.

Carrello
Torna in alto