Casa | Blog | Computer subacqueo Malaysia

Computer subacqueo Malaysia

Pianifica la tua immersione e immergiti nel tuo piano

Ai bei tempi in cui non c’erano manometri, ci immergevamo con erogatori ricavati dalle valvole delle bombole di GPL (gas a bassa pressione) e quando diventava difficile respirare tiravamo una leva (J-Valve). Questo ci ha permesso di prendere un po’ d’aria e di iniziare la salita. Oh… come sono cambiate le cose, e credo in meglio.

All’inizio, per calcolare le immersioni utilizzavamo le tabelle di immersione della Marina Militare statunitense, che erano disponibili prima che il grande mercato ricreativo prendesse piede. Questo è iniziato con PADI, BSAC e alcuni altri che hanno proposto le proprie tabelle. Tuttavia, si trattava di una pianificazione spesso complessa o almeno di una comprensione della matematica 🙂

Aiutatemi, il mio cervello sta per esplodere | Computer subacqueo Malaysia

Con tutte queste tabelle c’erano alcune limitazioni e fino a quando PADI non ha presentato il pianificatore Wheel RDP, tutte le immersioni basate su tabelle erano a profilo quadrato. Ciò significa che un’immersione viene calcolata in base alla profondità massima pianificata o raggiunta rispetto al tempo totale di immersione. Quindi, anche se avete trascorso solo il 5% dei vostri 60 minuti di immersione a 25 metri, avete calcolato o pianificato l’intera immersione sulla base di 25 metri. In questo modo si riduce il tempo di fondo possibile e si limita lo schema di immersione per il resto della giornata. Tuttavia, grazie a questo metodo, le immersioni ricreative sono diventate molto sicure e piacevoli per le masse.

Le autorità se ne sono rese conto e hanno iniziato a produrre metodi e prodotti in grado di effettuare immersioni a più livelli. Così oggi abbiamo a disposizione computer subacquei che rendono le nostre avventure subacquee in Malesia ancora più piacevoli. In generale, i computer subacquei calcolano la profondità e il tempo ogni 10-20 secondi (a seconda del modello e delle preferenze dell’utente). Quando la profondità cambia, la console o il computer da polso ricalcola e aggiorna il display mostrando un nuovo NDL (limite o tempo di immersione senza decompressione). Potreste essere a 30 metri e il vostro computer subacqueo vi dice che avete ancora 9 minuti di NDL prima di emergere. Ma poi si risale (lentamente, naturalmente) a 13 metri e dopo pochi secondi il computer subacqueo indica 45 minuti di NDL. Ciò è dovuto alla frequenza di campionamento e ai ricalcoli effettuati.

È comunque necessario pianificare le immersioni | Computer subacqueo Malesia

A seconda del modello, i computer subacquei possono registrare e memorizzare la storia delle immersioni per molti giorni, stagioni o addirittura anni. Alcuni si collegano a PC/Mac consentendo di scaricare il registro o di condividerlo sui social media. I computer subacquei sono in grado di gestire aria, Nitrox o anche Trimix, a seconda del modello e del livello di addestramento.

Il computer subacqueo più popolare che vendiamo e noleggiamo è il Mares Puck Pro, disponibile in un’ampia gamma di colori e che può essere montato sul polso o sulla console (a seconda del modello).

Carrello
Torna in alto